Balmain rinvia lo show dedicato alla collezione maschile SS25 a settembre 

A seguito dei rinnovamenti organici avvenuti nella maison Balmain in questi ultimi mesi, ovvero la nomina di Matteo Sgarbossa come nuovo CEO – dopo le dimissioni di Jean-Jacques Guével -, ma anche l’addio da parte dell’ormai ex CMO Txampi Diz, Balmain annuncia di aver riprogrammato la sfilata dedicata alla collezione maschile SS25. 

Inizialmente prevista per il prossimo 21 giugno 2024 nel corso della Paris Fashion Week – che si terrà dal 18 al 23 giugno 2024 -, lo show avrà luogo invece a settembre, come rivelato dallo stesso brand parte della holding Mayhoola for Investments. In una dichiarazione a “WWD”, infatti, la maison ha dichiarato: «A seguito dei recenti cambiamenti esecutivi, con il nuovo CEO Matteo Sgarbossa che ha assunto il ruolo di leadership un mese fa, Balmain annuncia oggi [mercoledì 5 giugno 2024, ndr.] che cambierà la data di presentazione della collezione uomo primavera 2025 della maison. La collezione, che doveva sfilare il 21 giugno, sarà ora presentata a settembre, durante la settimana della moda parigina del prossimo autunno». 

La notizia arriva dopo che Fendi, come annunciato a fine maggio 2024, ha scelto di non partecipare alla prossima stagione Couture di Parigi, le cui date sono state spostate dal 24 al 27 giugno per evitare di sovrapporsi con i preparativi per i Giochi Olimpici di Parigi del 2024.

[📸 balmain.com]

Tags: Olivier Rousteing , Paris Fashion Week , Balmain , Matteo Sgarbossa