Zayn Malik: “Perché l’Italia è così sporcacciona?”

“Perché l’Italia è così sporcacciona?”. Questo tweet scritto da Zayn Malik e rivolto alla Nazionale di calcio ieri sera durante la finale di “Euro 2020” ha scatenato una bufera social. Il nome del cantante britannico è rimasto per ore in tendenza su Twitter e, tra sfottò e critiche, i commenti per quella che sembra essere una gaffe a tutti gli effetti non sono mancati. L’ex membro dei “One Direction”, infatti, avrebbe voluto esprimere un concetto diverso: “Perché l’Italia sta giocando così sporco?”, traduzione dall’inglese della frase “Why Italy is playing so dirty?”. Ma Google traslate ha tratto in inganno il giovane artista, che al posto dell’aggettivo sporco ha utilizzato il termine sporcacciona. Parola che ha ben altro significato nella nostra lingua e ha provocato la reazione piccata dei tifosi azzurri. Tra le risposte al tweet di Zayn è spiccata quella di Fedez, che ha postato una foto di suo figlio Leone che fa “alt” con la mano come a voler dire “basta, fermati”.
Se il commento dell’autore di “Pillowtalk” non è piaciuto a molti, tanto apprezzata è stata la sportività dimostrata da Orlando Bloom. L’attore britannico, prima del calcio di inizio della finale, sul suo profilo Instagram ha postato una story mentre insieme a un gruppo di amici cantava l’Inno di Mameli.
L’Italia nell’arco di tre mesi ha fatto doppietta, portando a casa la finale degli Europei di calcio e l’Eurovision Song Contest. A questo proposito, poco prima dell’inizio della partita sul profilo della BBC era comparso un simpatico tweet che scongiurava l’ipotesi. “Italia, hai vinto l’Eurovision. Non puoi avere anche gli Europei. Non essere avida ora”, aveva scritto l’emittente facendo riferimento al trionfo dei Maneskin nella competizione canora lo scorso maggio.
La nostra Nazionale, però, è stata “avida” e ha riportato a Roma un trofeo che mancava dal 1968.

Tags: Fedez , Zayn Malik , Euro 2020