Un NFT invitato alla sfilata di “Prada”

La moda sta iniziando a ripartire e come sappiamo non si tira mai indietro ed è sempre al passo con il presente. E se ora gli NFT si stanno facendo sempre più strada, il mondo del fashion risponde positivamente e li ingloba.

Gli NFT, acronimo per Non Fungible Token, sono asset digitali unici in cui la proprietà è tracciata su una blackchain e possono rappresentare sia un’opera d’arte sia un oggetto, sia mondi virtuali sia figurine. Nello specifico, sono “non fungibili” quei beni non divisibili e scambiabili, e quindi quelli che possiamo definire “pezzi unici”.

Durante la Milano Fashion Week Uomo, Gmoneynft – tra i primi costruttori, investitori e collezionisti del Web3 – ha sfoggiato il suo personale Crypto Punk (una raccolta di token non fungibili sulla blockchain di Ethereum) in occasione della sfilata di “Prada”. Anche “Fendi” non si è tirato indietro: il brand di lusso ha realizzato un portacarte particolare, il “Fendi Ledger Holder per Bitcoin” e così tanti altri brand.

Tags: Crypto Punk , Ethereum , Fendi , Gmoneynft , Milano Fashion Week , Milano Fashion Week Uomo , NFT , Prada