Time 100, Dua Lipa, Kylie Minogue, Giorgia Meloni, Jonathan Anderson: ecco le persone più influenti al mondo nel 2024

Torna, puntualissima come ogni anno, la prestigiosa lista della rivista “Time” sulle 100 persone più influenti al mondo nel 2024. Sono stati rivelati oggi, 17 aprile 2024, i volti che si sono distinti nelle sei categorie stilate dalla testata: dagli artisti agli innovatori, passando per i titani e i leader e chiudendo con icone e pionieri.

Tra gli artisti la protagonista è Dua Lipa, che aveva già annunciato la sua presenza nella celebre classifica, seguita da altri importanti nomi come Dev Patel, 21 Savage, Alia Bahtt, Jenny Holzer, Colman Domingo, Da’Vine Joy Randolph, Lauren Groff, Jeffrey Wright, Fantasia Barrino, Leslie Odom Jr., LaToya Ruby Frazier, Alex Edelman, James McBride e Brooks Headley.

Si passa poi alle icone, dove brilla l’attrice e cantante statunitense Taraji P. Henson, per proseguire con Kylie Minogue, Elliot Page, Burna Boy, Michael J. Fox, Thelma Golden, Sofia Coppola, la calciatrice spagnola Jenni Hermoso, Frank Mugisha, Motaz Azaiza, Sakshi Malik, Mark Cuban, Hayao Miyazaki, Suzanne Simard, Julienne Lusenge e Rosanna Flamer-Caldera. Il primo tra i titani è invece Patrick Mahomes, giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di quarterback per i Kansas City Chiefs della National Football League, a cui seguono Satya Nadella, A’ja Wilson, Kelly Ripa, Jack Antonoff, Thasunda Brown Duckett, Donna Langley, Beth Ford, Wang Chuanfu, Kelley Robinson, Chizuko Ueno, Jesper Brodin, Larry Ellison, Joanne Crevoiserat e Max Verstappen.

Tra I leader la prima è una donna, ovvero Yulia Navalnaya, un’economista e politica russa che dopo la morte di Aleksej Naval’nyj, suo marito, è descritta dai media occidentali come la leader dell’opposizione russa al presidente Putin. È seguita da Narges Mohammadi, Donald Tusk, William Lai, Greg Abbott, Marina Silva, William Burns, E. Jean Carroll, Rena Lee, Javier Milei, Ferdinand “Bongbong” Marcos, Mohammed bin Abdulrahman Al Thani, Elise Stefanik, Diana Salazar Méndez, Jack Smith, Ajay Banga, Gavin Newsom, William Ruto, Giorgia Meloni, Li Qiang, Jigar Shah, Lauren Blauvelt, Andriy Yermak. Il primo tra gli innovatori è Jensen Huang, per poi proseguire con Maya Rudolph, Shawn Fain, Siya Kolisi, Akiko Iwasaki, Ynon Kreiz, Tory Burch, Rachel Hardeman, Katsuhiko Hayashi, Dominique Crenn, Dave Ricks, Connie Walker, Julie Sweet, Jonathan Anderson e Marina Tabassum. La prima dei pionieri è l’attrice America Ferrera, reduce dal successo di “Barbie”, seguita da Lesley Lokko, Lesley Lokko, Kennedy Odede, Yoshua Bengio, Asma Khan, Kelly Sawyer Patricof e Norah Weinstein, Priyamvada Natarajan, Joel Habener, Svetlana Mojsov, e Dan Drucker, Sam Tsemberis, Sharon Lavigne e, infine, Stuart Orkin.

[📸 Raw Image LTD / MEGA]

Tags: Dua Lipa , Time 100 , Giorgia Meloni , Jonathan Anderson