Sofia Vergara sulla chirurgia plastica: “Sento che farò ogni intervento possibile quando sarò pronta”

Per alcuni è un tabù, per altri una cosa normale. Per Sofia Vergara, invece, non è niente di sbagliato. L’attrice ha parlato apertamente ad Allure, in un’intervista, del tema, aprendosi a tutto campo e svelando il suo punto di vista. E riguardo i trattamenti, infatti, dice: «Credo in tutto questo», dice Vergara, «sento che devi trarre vantaggio da tutto ciò che c’è là fuori. Voglio dire, se ci tieni all’invecchiamento. Niente di male se non ti interessa. Non è la fine del mondo. Ma se lo fai, ora ci sono così tante cose là fuori.

La previsione dell’attrice è quello di utilizzare tutti i metodi possibili per rimanere in forma: «Mi sento come se farò ogni intervento di chirurgia plastica che posso fare quando sarò pronta», dice. E aggiunge, ammettendo che ne avrebbe già realizzati alcuni ma non ha avuto tempo: «Vorrei avere più periodi di inattività; avrei già fatto delle cose. [Ma] perché sono davanti alla telecamera, non è che posso fare qualcosa e poi sedermi a casa mia a recuperare per settimane».

Per il momento, Sofia dice che ha beneficiato di qualche ritocchino che non interrompe il suo lavoro, attivissimo, tra televisione e serie tv. Ho fatto il Botox per molto tempo nel mio collo, [intorno] ai miei occhi». E continua: «Non credo nel riempitivo. Sento che il filler fa bene quando sei molto giovane e vuoi un po’ più di guance o rimpolpare un po’ le labbra. Alla mia età, 51 anni, sento che non ti farà sembrare più giovane. Ti farà sembrare più rifatta. E sento che in realtà non ti tira su; ti appesantisce. Quindi sono contraria, una volta che hai raggiunto una certa età».

[📸 Getty Images]

Tags: allure , Sofia Vergara , Chirurgia Plastica