Re Carlo secondo una fonte avrebbe potuto “facilmente” incontrare il principe Harry a Londra

È delle ultime ore la notizia secondo cui, volato nel Regno Unito per partecipare agli Invictus Games, il Principe Harry non potrebbe incontrare il padre Carlo a causa della fitta agenda del monarca. Come riportato infatti da un portavoce di Harry, «un incontro del Duca con suo padre nel Regno Unito questa settimana, sfortunatamente non sarà possibile a causa del programma completo di Sua Maestà».

Successivamente alla diffusione di tale notizia inaspettata, la quale fa seguito anche all’annuncio della malattia di re Carlo, altre fonti avrebbero affermato che, in realtà, il sovrano avrebbe potuto trovare il tempo di incontrare il figlio. Come riportato in esclusiva da “Page Six”, infatti, pare che «re Carlo avrebbe potuto trovare “facilmente” il tempo per vedere il principe Harry mentre si trovava a Londra». Il portale, inoltre, sottolinea che «Harry ha cercato per più di un mese di organizzare un incontro con suo padre malato di cancro, solo per essere poi rifiutato».

«Se il re volesse vedere Harry, troverebbe il tempo molto facilmente. Non sei mai troppo occupato per vedere tuo figlio» ha affermato il noto storico reale Hugo Vickers, mentre un altro insider sostiene che «Il re ha lasciato la porta spalancata [per Harry] ma ovviamente non così ampia. Ma si possono assolutamente inserire cose nella sua agenda e destreggiarsi tra gli impegni».

[📷 PA Wire/PA Images / IPA]

Tags: Royal Family , Principe Harry , Re Carlo , Invictus Games