Pasticceria Marchesi: un francobollo per celebrare i 200 anni della realtà milanese del gruppo Prada

Dici Marchesi e dici un’istituzione gourmet della ristorazione Made in Milano. Questa pasticceria elegante dalle pareti verde salvia e delicate decorazioni floreali, è dal 1824 un piccolo gioiello per gli amanti del gusto, ma anche della bellezza, essendo uno di quei luoghi di culto del capoluogo meneghino, nonché oggetto iper instagrammabile di influencer straniere e non solo.

Tra le sue gelee dai colori pastello, la famigerata torta Aurora, pandori e panettoni della tradizione natalizia, ma anche gustosi aperitivi e menù salati, chiunque sia passato da Milano almeno una volta non avrà potuto fare a meno di fare una tappa in questo angolo di dolcezza d’altri tempi. Alla storica sede di Via Santa Maria alla Porta, si affiancano le location di via Monte Napoleone e in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano, e il recente negozio nel cuore di Londra, nel prestigioso quartiere Mayfair. Ma è sempre di Marchesi la produzione dolciaria servita al Bar Luce di Fondazione Prada, dato che la storica pasticceria è parte del gruppo Prada.

E proprio ieri Marchesi ha compiuto 200 anni, ricevendo per questa importante ricorrenza un francobollo ordinario emesso dal Ministero delle imprese e del Made in Italy. «L’emissione di questo francobollo, che ritrae la facciata ottocentesca dell’edificio di via Santa Maria alla porta dove tutto ha avuto inizio, è un traguardo che testimonia l’eredità e l’importanza che Pasticceria Marchesi ha avuto e continua ad avere nella tradizione italiana e milanese», ha spiegato Lorenzo Bertelli, direttore marketing e head of corporate social responsibility del gruppo Prada, a MFF.

All’evento di ieri, dopo il saluto di benvenuto e l’introduzione da parte del general manager di Marchesi 1824 Andrea Menicatti e dell’assessore del Comune di Milano al bilancio e patrimonio immobiliare Emmanuel Conte, sono seguiti gli interventi del rappresentante di Poste Italiane, Marco Di Nicola e del rappresentante del Poligrafico e Zecca dello Stato, Flavia Scarpellini. A chiudere la celebrazione Lorenzo Bertelli, e il sottosegretario del Ministero delle Imprese e del Made in Italy Fausta Bergamotto.

[📷 www.marchesi1824.com; instagram: marchesi1824]

Tags: Milano , Prada Group , Pasticceria Marchesi