Mytheresa: il CEO Micheal Kliger vende azioni

Secondo quanto riportato da “MFF”, il numero uno della società leader della moda di lusso online Mytheresa avrebbe venduto due pacchetti di quote in forte ribasso, rispettivamente dell’86% e del 50%. Con il settore in forte difficoltà, infatti, pare questa sia stata una scelta obbligata per evitare di incorrere nel rischio di ulteriori deprezzamenti. Già nei giorni scorsi sulla stampa americana si erano rincorse indiscrezioni secondo cui, poco più di tre anni dall’IPO (Initial Public Offering) a Wall Street, il luxury e-tailer di Monaco di Baviera starebbe valutando, con il supporto di alcune banche d’investimento, la possibilità di tornare una società privata proponendo un’operazione di buyout agli investitori.

Da un documento ufficiale della Securities and Exchange Commision – l’ente federale statunitense preposto alla vigilanza delle borse valori – risulta che lo scorso venerdì 10 maggio il ceo Michael Kliger abbia venduto, tramite Morgan Stanley, 261.067 azioni di Mytheresa quotate da Nyse per un controvalore di 1.122.588,10 dollari. Il fatto che l’amministratore abbia deciso di vendere in questo momento lascerebbe presumere che, per quanto riguarda l’ipotetico delisting, non ci sia in realtà nulla di concreto. Constatazione, questa, avvalorata dal fatto che le azioni vendute da Kliger sono state cedute con una forte evoluzione negativa rispetto al valore nel momento in cui era entrato in possesso.

[📸 mytheresa.com]

Tags: MyTheresa