Milano, stop alle auto nel Quadrilatero della moda a partire da settembre

Stop alle auto nel Quadrilatero della moda a partire dal prossimo settembre 2024, ha annunciato il sindaco Beppe Sala nella giornata di ieri, 19 aprile 2024, a margine della cerimonia di inaugurazione delle nuove aiuole in piazza del Duomo – che per i prossimi tre anni saranno curate dal gruppo Zegna -, insieme anche al limite di velocità a 30 all’ora per quasi cento strade milanesi che si trovano di fronte alle scuole.

 «Ci stiamo preparando per settembre perché vorrei accoppiare la novità del quadrilatero con la novità di avere un numero significativo di strade dove si affacciano le scuole a 30 all’ora», ha spiegato il sindaco durante la conferenza, come riportato da “La Repubblica”. «Ne ho parlato anche con il ministro Salvini, che ho visto nel corso del G7: non ha espresso alcuna perplessità e non credo possa o voglia cambiare idea. Anzi mi ha detto che è totalmente d’accordo con il fatto di portare le strade dove ci sono le scuole a 30 all’ora», ha continuato Beppe Sala citando il ministro delle infrastrutture. 

La ztl nel Quadrilatero della moda era già stata nnunciata a ottobre 2023 con il consenso  dell’associazione MonteNapoleone district e dei tanti brand che in queste strade hanno le loro vetrine. Il provvedimento, infatti, coinvolgerà il quartiere circoscritto dalle vie Montenapoleone, Manzoni, Spiga e corso Venezia, fino a corso Matteotti e via Case rotte. 

[📸 Instagram: gvasta2]

Tags: Milano , Beppe Sala , Quadrilatero della moda