Meghan Markle criticata dalla first lady nigeriana per gli outfit sfoggiati durante il tour nel paese

Meghan Markle è stata criticata dalla first lady nigeriana Oluremi Tinubu per l’eccessiva “nudità” sfoggiata durante la sua visita nel paese avvenuta a inizio mese, quando la duchessa di Sussex è volata in Nigeria insieme a suo marito, il principe Harry. Su invito dal capo di Stato Maggiore della Difesa del Paese, il generale Christopher Musa, la duchessa si è recata in Nigeria per un tour di qualche giorno e ha indossato degli outfit mozzafiato, che tuttavia avrebbero offeso la first lady nigeriana.

Come riporta il “The Sun”, durante il discorso tenuto in occasione del primo anno in carica del presidente Bola Tinubu, la first lady ha colto l’occasione per sottolineare come le donne abbiano dato un contributo significativo a tutte le sfere della società. Tuttavia, non è mancata una tagliente frecciatina alla duchessa di Sussex tornata negli Stati Uniti dopo il tour nel paese africano. Il motivo? Nonostante il tentativo di mantenere le apparenze e le oltre 100 mila sterline che avrebbe speso in gioielli e nuovi vestiti, Meghan Markle avrebbe puntato troppo sulla “nudità”.

Le ragazze e le donne in Nigeria «non vogliono imitare e cercare di emulare le star del cinema americano con la loro nudità». Sarebbe questa la tesi sostenuta dalla first lady e riportata sul portale inglese, che continua: «Il messaggio qui è che dobbiamo salvare i nostri figli. Osserviamo il modo in cui si vestono. (…) Non avremo un Met Gala. La nudità è ovunque e gli uomini sono ben vestiti. Quindi dobbiamo fare qualcosa. Dire loro che non accettiamo la nudità nella nostra cultura. Non è bello. Non è affatto bello».

[📷 Sipa USA / IPA]

Tags: Meghan Markle , Sussex Royal , Nigeria , Oluremi Tinubu