Manager donne: un incremento pari al 3% nella moda italiana dal 2020

Sentiamo continuamente parlare di parità di genere e, molto di recente, alcune note aziende del settore moda lusso – Valentino e Tod’s le ultime – hanno ottenuto una certificazione volta a riconoscere l’impegno profuso dalle stesse per le politiche adottate in materia di equità in ambito lavorativo. Ma quante sono le donne che, in queste stesse aziende occupano delle posizioni dirigenziali? Purtroppo ancora molto poche. Tuttavia, qualcosa sembra si stia muovendo. Secondo uno studio dell’”Osservatorio della Moda” riportato da “Milano Finanza Fashion”, si sta registrando una, seppur lenta, significativa crescita – del +3% – della componente femminile nelle posizioni di vertice, raggiungendo una cifra pari al 30,9% nel 2023.

L’analisi condotta su un campione delle 159 associate alla Camera nazionale della moda italiana mostra come il nostro Paese, seppur allineato alla media europea, risulta comunque un passo indietro rispetto ad altri Paesi come la Francia, gli USA e il Regno Unito, che rispettivamente hanno registrato una presenza femminile rispettivamente del 47%, 40% e del 34%. Se nell’industria manifatturiera i dati sembrano incoraggianti, mano mano che si sale di livello gerarchico, la percentuale di impiegate donne si assottiglia a beneficio dei colleghi uomini: nel settore tessile, per esempio, la quota di manodopera femminile nel 2022 è stata pari a poco meno della metà, mentre la percentuale di donne in posizioni dirigenziali ha rappresentato meno del 20% totale.

Ancora una volta, a fungere da ostacolo nel lavoro femminile, la questione relativa alla maternità. L’analisi condotta da Pwc ha messo in luce come per due aziende su cinque del campione considerato il supporto fornito attraverso il welfare aziendale abbia contribuito a eliminare la percezione della maternità come un ostacolo alla crescita professionale. Eppure, il 52% delle aziende dichiara di avere almeno una donna con un contratto part time, mentre solo il 14% almeno un uomo.

[📸 Instagram: max_maestri]

Tags: moda , Camera della Moda , Manager donne