Ma quindi, davvero anche Amadeus starebbe per lasciare la Rai?

Sono giorni roventi per il “tele-mercato”, perché il Re Mida della televisione, negli ultimi anni, ovvero Amadeus, potrebbe clamorosamente lasciare la Rai. Il Servizio Pubblico di cui lui è diventato il volto prediletto negli ultimi anni, tra i game di successo, le serate evento e, soprattutto, il Festival di Sanremo, il 31 agosto 2024 potrebbe davvero vederlo andar via. Almeno a leggere le numerosissime indiscrezioni che ogni giorno si fanno spazio. “Resta in Rai, no, lo vuole Mediaset, attenzione a Warner Bros. Discovery”.

Le voci più insistenti che, sia nella giornata di ieri, sia oggi a “Tv Talk” tra il serio e il faceto Fiorello sembra aver confermato, dicono che il conduttore di “Affari Tuoi” starebbe per firmare con gli americani, per approdare sul Nove a fronte di una nuova “scelta di vita”. A incidere un’offerta economica, dicono, notevole, ma anche il presunto dissenso nei confronti della nuova linea filogovernativa di viale Mazzini. Tanto che secondo il Corriere della Sera, Amadeus avrebbe già ricevuto richieste non accettabili in passato. La Rai, dal canto suo, nella persona dell’attuale ad Roberto Sergio ha però già definito le speculazioni come “un’infinità di false notizie”.

Ma i più informati dicono che la firma sarebbe vicina. Ad attendere Amadeus un contratto sontuoso, un ruolo di prim’ordine, a capo dell’intrattenimento e forse anche “I Soliti Ignoti” – format in scadenza con la Rai -, raggiungendo quindi un altro che ha salutato il Servizio Pubblico, non senza polemiche, come Fabio Fazio. Di sicuro se tutto ciò fosse vero, sarebbe una grande perdita per la Rai. Un po’ come per l’UsigRai, il sindacato dei giornalisti, che ha definito il suo possibile addio “l’ennesimo duro colpo per la Rai” con ripercussioni anche sui conti, dopo aver già puntato il dito contro la maggioranza di governo la quale avrebbe «deciso di trasformare la Rai nel proprio megafono». Per cui ci viene da chiedere, semmai fosse tutto confermato: avrà fatto bene oppure no?

[📸 IPA]

Tags: Rai , Amadeus , Discovery