La rivincita delle bionde: quest’anno c’è un solo hairstyle vincente

Se l’anno scorso a dominare le tendenze hairstyle è stato il rosso, con tantissime celebrità che hanno prediletto la chioma ramata, quest’anno il mondo beauty cambia le carte in tavola: è il biondo il colore del 2024, dopo anni di astinenza collettiva. In voga durante i 2000s, il biondo è sempre stato l’hair color più sbarazzino da scegliere, ma anche il più stereotipato: da Marilyn Monroe a Paris Hilton, questa tonalità è spesso sfociata nello stereotipo della “dumb blonde”, nonostante in antichità avere i capelli biondi fosse considerato una rarità. Etichettato come “cheugy” (fuori moda), in questi anni il biondo ha risalito la piramide degli hairstyle con molta difficoltà, surclassato da rivali meno impegnativi come il cioccolato o il castano burro. Ma come ci insegnano le star, i tempi stanno cambiando.

Il biondo non è più un “colpo di testa” nato da un desiderio volatile, ma una vera e propria mania che si sta espandendo velocemente tra le celeb. I portali beauty di tutto il mondo hanno già emesso sentenza: lo “Chantilly Blonde” è la nuance di tendenza quest’anno e a consacrarla è stata Zendaya, durante le premiére mondiali di “Challengers”. Ma anche Rihanna, con la sua morbida chioma dorata, non è certo da meno, mentre Beyoncé da qualche mese ha scelto il biondo glaciale, proprio come Camila Cabello e Kim Kardashian. E se Angelina Jolie decide di risuscitare le vibes di “Ragazze Interrotte” con la sua nuova chioma biondo cenere, Nicole Kidman opta per un peach blonde che non volta del tutto le spalle alla sua natura ramata. Stupisce invece Gabbriette, che dal corvino passa al miele con radici a contrasto, squisitamente y2k.

[📸 Getty Images; Backgrid, Shutterstock, TheImageDirect / IPA; Instagram: beyonce; FILMDIGITALS, SIB, KCS Presse / MEGA]

Tags: Kim Kardashian , Rihanna , ANGELINA JOLIE , Fashion , Beauty , Blonde , Gabbriette