Knock-out! Il ritorno degli stivaletti da boxe nella moda

Esplosivi come un uppercut, inaspettati come un counterpunch: gli stivaletti da boxe sono la calzatura più ricercata dell’anno, fiore all’occhiello di hypebeast e appassionati di moda all’avanguardia. Inutile dire che, di pari passo con il revival in passerella, il mercato second-hand pullula di modelli d’archivio sportivi e declinazioni d’autore. A sancire il loro trionfale ingresso nel mondo della moda furono i preziosi stivaletti da boxe ladylike di Miu Miu, presentati per la Resort 2010 e tuttora ricercatissimi sulle piattaforme di moda circolare. Ma al loro successo incontrastato si legano le firme di Fenty e Puma, con la celebre sfilata di debutto per la Fall 2016. E se è vero che tutto ciò che Rihanna tocca – o indossa – si trasforma in oro, ecco spiegato il motivo dell’attrazione di massa verso lo stivale da boxe, in versione ankle boot o cuissard, protagonista di una delle collab più influenti dello scorso decennio.

Ibridi tra stivali e sneaker lace-up, con tacco a spillo o tradizionalmente flat, sono molte le star che li amano e li sfoggiano, da Rita Ora a Gigi Hadid. In passerella, invece, acquisiscono vibrazioni e influenze diverse a seconda di chi ci mette mano: Louis Vuitton opta per uno stile bold e sportivo per la Cruise 2024, simile alla declinazione di Gucci per la FW23-24 – che fa eco alla collaborazione con Adidas lanciata nel 2022 -, mentre Marine Serre sceglie tonalità dark e abbina gli stivaletti da boxe ai look estivi variopinti, giocando di contrasti. Dopo anni di assenza si riaccende così l’interesse per le sneakers alte, che mixano i loro codici con l’audacia dei combat boots e il dinamismo sporty dei classici modelli da pugile. Dentro e fuori dal ring, state in guardia per questo trend!

Crediti: PIXELFORMULA, SIPA, Insight News & Features, Inc. / IPA; Getty Images; miumiu.com; gucci.com; louisvuitton.com
TikTok: arianathrifts, ageorama

Tags: Rita Ora , Boxe , Marine Serre , moda , Gucci , Fashion , Puma