Kanye West si vendica di Pete Davidson nel video musicale di “Eazy”

Kim Kardashian è ufficialmente single ma, nonostante ciò, i dissapori con l’ex marito Kanye West non sono certo finiti. Il rapper, infatti, nel nuovo video musicale del suo brano “Eazy”, ha deciso di sottolineare il suo disprezzo per il nuovo fidanzato della sua (ormai) ex moglie coinvolgendo nelle riprese una sua versione animata.

Kanye nel video in bianco e nero ha deciso di rapire e seppellire la star del “Saturday Night Live” mentre, seduto su una bara di legno, rappa il testo del brano prima di mettere una busta sulla testa di un personaggio molto simile allo stesso Davidson. Dopo averlo legato e trasportato in un’area abbandonata, il cantante seppellisce la caricatura fino al collo prima di piantare dei semi di rosa intorno alla sua testa. Quando successivamente i fiori sbocciato, Pete, ancora vivo, è costretto a guardare il rapper mentre carica i fiori su un camioncino, chiaro riferimento alle rose regalate a Kim nel giorno di San Valentino. 

«Tutti vissero felici e contenti, tranne Skete tu sai chi. Sta bene», si legge alla fine del fotogramma. Nonostante Pete non abbia ancora commentato il video, a fine gennaio un insider aveva rivelato a “Page Six” che il comico trova l’intera polemica di Kanye “assolutamente esilarante”. Per il momento, forse, Davidson avrà pensato più al fatto che la sua fidanzata è ufficialmente e soprattutto legalmente “libera” dall’ex marito.

Tags: Eazy , Kanye west , Kim Kardashian , Page Six , Pete Davidson , Saturday Night Live