Julia Fox difende Kim Kardashian nel caso delle controversie di Balenciaga

Julia Fox prende le difese di Kim Kardashian, con la quale condivide l’ex compagno (Kanye West) e la posizione nei confronti delle ultime campagne di Balenciaga. Secondo l’attrice e modella italo-americana, le donne associate all’immagine del brand non avrebbero alcuna colpa all’interno dell’episodio controverso. Julia Fox difende la posizione di Kim Kardashian, che sta rivalutando la sua partnership con Balenciaga, ma anche di Bella Hadid e Nicole Kidman, raffigurate negli scatti della campagna Balenciaga x Adidas.

In un recente video sul suo profilo TikTok, Julia Fox ha affermato: “Per prima cosa, non sono il loro portavoce, non ho alcun rapporto con il marchio, non sono nemmeno stata a uno dei loro show – non mi hanno invitato. Indipendentemente da ciò, penso che sia orribile e mentre leggevo e guardavo tutti i video mi sentivo letteralmente male allo stomaco”. L’attrice prosegue in riferimento alle ripercussioni del web contro gli ultimi volti scelti da Balenciaga (Kim Kardashian, Bella Hadid e Nicole Kidman) e sostiene che le tre donne non debbano pagare per l’errore compiuto da un uomo.

“Non ho potuto fare a meno di pensare, dannazione, le donne che sono associate al marchio professionalmente stanno ricevendo così tanti respingimenti, è quasi come se fossero loro i fottut* molestator* di bambin*”. Sullo schermo del suo video, Julia Fox ha scritto “Perché le donne vengono incolpate per un errore dell’UOMO? Per me, è misoginia interiorizzata”.

Tags: Fashion , Kanye west , Nicole Kidman , Julia Fox , moda , Kim Kardashian , Bella Hadid