Johnny Depp criticato per una foto in cui mostra un occhio nero un giorno prima di quando Amber – a detta sua – lo avrebbe colpito

Nel corso del processo che lo vede coinvolto contro la sua ex moglie Amber Heard, Johnny Depp è stato duramente criticato dall’avvocato dell’attrice a causa di alcune sue precedenti affermazioni e di una foto che avrebbe provveduto a smentirle. Johnny, infatti, aveva affermato che nel 2015, durante la luna di miele con Amber, la donna lo avrebbe preso a pugni a bordo dell’oriente Express, lasciandoli, come logico, degli evidenti segni sul viso. Ad oggi, però, una foto emersa – pubblicata sui social media il giorno prima che Depp e Heard salissero sul treno -, dimostrerebbe che tale livido era presente sul viso di Johnny già il giorno prima della presunta aggressione ai suoi danni messa in atto dalla ex moglie. 

Secondo quanto riportato l’avvocato di Amber avrebbe chiesto alla star di “Pirati dei Caraibi” nuove spiegazioni riguardo l’accaduto, in quanto il segno scuro sul viso del quale Johnny avrebbe parlato, sarebbe lo stesso delle foto antecedenti al fatto. Depp, successivamente, avrebbe protestato sostenendo che tale effetto ottico sarebbe stato creato solo da una “luce laterale”, ma l’avvocato ha prontamente ribattuto che tali fotografie non sarebbero affatto state scattate da una prospettiva laterale. 

L’attore, dal canto suo, ha controbattuto dichiarando che «La luce sul lato farà apparire l’osso [dell’occhio] infossato» e «Sembra che gli occhi siano stati photoshoppati». All’affermazione dell’avvocato «Qualunque segno sia, scottatura solare, ombra, avevi lo stesso segno prima di salire sul treno» Johnny ha nuovamente risposto: «È piuttosto difficile scottarsi sul treno».

Tags: Amber Heard , Johnny Depp , Orient Express , Pirati dei caraibi