Il principe Harry minaccia un’azione legale contro il governo di Sua Maestà

Il principe Harry starebbe intraprendendo un’azione legale contro il governo di sua maestà secondo quanto rivelato in esclusiva dal “Daily Mail”. La causa scatenante sarebbe la decisione del Regno Unito di rimuovere la protezione da parte della polizia per il Principe e la sua famiglia in suolo britannico, decisione presa in seguito alla riconsegna dei titoli reali e militari conseguenziali alla “Megxit”.

Pare che gli avvocati di Harry abbiano scritto una lettera di “protocollo pre-azione” al Ministero dell’Interno: ricorreranno a sistemi legali se «non verrà fornita sicurezza costante mentre sono in Gran Bretagna». Hanno inoltre aggiunto e specificato che il duca di Sussex ha assolutamente intenzione di sostenere le spese necessarie e non pretende siano a carico del governo. Sembra che l’azione legale sia stata avviata dopo l’ultimo viaggio di Harry nel Paese a luglio. Una fonte ha dichiarato: «Quando Harry è tornato lo scorso aprile per il funerale del principe Filippo, gli è stata fornita sicurezza ma quando è tornato in estate, no. Prima del funerale, Harry si è recato in Gran Bretagna con la sua squadra di sicurezza privata, ma è stato accolto a Heathrow dagli agenti della protezione di Scotland Yard. Questo non è avvenuto quando è tornato nel Regno Unito per l’inaugurazione della statua della principessa Diana a Kensington Palace con suo fratello William a luglio».

Ora Harry chiede venga assicurata a tutta la sua famiglia la protezione necessaria, ogni qual volta vorrà e farà ritorno in Inghilterra. Se dovesse vincere la causa, «qualsiasi “rimedio” o soluzione sarebbe a discrezione del giudice». Un portavoce del governo non ha rilasciato dichiarazioni dettagliate, precisando: «Il sistema di sicurezza protettiva del governo britannico è rigoroso e proporzionato. È nostra politica da tempo non fornire informazioni dettagliate su tali accordi. Ciò potrebbe compromettere la loro integrità e compromettere la sicurezza delle persone. Non sarebbe nemmeno appropriato commentare i dettagli di eventuali procedimenti legali». 

Tags: azione legale , Causa , duchi di Sussex , Principe Harry , Regina Elisabetta , Regno Unito , sicurezza