Gucci, Benjamin Cercio lascia il ruolo di vicepresidente senior della comunicazione global 

Gucci continua a mescolare le carte in tavola attraverso cambiamenti organici. Ieri sera, 28 marzo 2024, la maison ha annunciato l’uscita di Benjamin Cercio, che ricopriva il ruolo di vicepresidente senior della comunicazione global. L’annuncio arriva poco dopo il recente profit warning che prevederebbe un -10% dei ricavi del gruppo Kering nel primo trimestre del 2024, e che secondo quanto riportato rifletterebbe un calo del 20% delle vendite di Gucci.

Attraverso una nota rilasciata al “WWD” Gucci ha comunicato che il dirigente ha deciso di lasciare il ruolo «per perseguire altre opportunità di carriera», aggiungendo che Cercio «è diventato rapidamente un collaboratore attivo, fornendo un valido supporto alla strategia dell’azienda». Alessio Vannetti, vicepresidente esecutivo e chief brand officer di Gucci, ha inoltre aggiunto: «Ringraziamo Benjamin per il suo contributo, il forte impegno, la professionalità e l’entusiasmo».

Entrato in Gucci nel 2022 come direttore della comunicazione globale, nel luglio 2023 Benjamin Cercio è stato promosso assumendo la responsabilità diretta dell’Archivio Gucci e del Gucci Garden, oltre che della strategia di comunicazione per Gucci Osteria e Giardino 25, caffetteria e cocktail bar a Firenze. Precedentemente, invece, ha ricoperto il ruolo di direttore internazionale della stampa, influencer e intrattenimento in Louis Vuitton.

[📸 Linkedin: Benjamin Cercio]

Tags: Gucci , Benjamin Cercio