Gucci, acceso l’albero di Natale in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano

Ieri, lunedì 4 dicembre 2023, è stato inaugurato il maestoso albero di Natale firmato Gucci, che ha acceso le sue luci in Galleria Vittorio Emanuele II, a Milano. Presenti, per l’occasione, il sindaco Beppe Sala, il presidente di Gucci Jean-Francois Palus, Anna Dello Russo e l’attrice Margherita Buy, che hanno lanciato un appello per un Natale di pace. L’installazione firmata dalla maison italiana prende il nome di “The Gift of Love”, e più che un albero vero e proprio, si tratta di una piramide di pacchi regalo argentati su cui spicca il simbolo del morsetto di Gucci. «A volte siamo criticati perché in Galleria c’è spazio solo per i grandi brand», ha commentato il sindaco di Milano durante l’evento, «è vero ma cerchiamo di tenere anche una presenza storica come quella della libreria Bocca. Quindi chiediamo, in questo caso anche a Gucci, di fare qualcosa per la città», ha proseguito.

«Quindi qui c’è il vostro albero ma illuminerete anche un chilometro di strada al Corvetto, vi prenderete cura e abbellirete tre scuole lì intorno, sarete anche voi parte della comunità. Siamo molto fortunati e privilegiati a poter vivere in questa città ma è nello spirito milanese e ambrosiano che senza attenzione agli altri e solidarietà non viviamo bene». Come sottolineato da Sala, infatti, Gucci non si è occupato solamente delle decorazioni natalizie nell’Ottagono, ma – secondo quanto riportato da Il Giorno – avrebbe investito 1.085.946.40 di euro per altri interventi a Milano, comprese l’installazione di luminarie in via Enrico Martini, via Giacinto Mompiani, via dei Panigarola, via dei Cinquecento, e l’illuminazione delle facciate di tre scuole in zona Corvetto  – IC Marcello Candia in via Polesine, IC Fabio Filzi sede primaria via Ravenna, Scuola dell’infanzia in via Oglio 25. 

Crediti foto: IPA

Tags: Gucci , Fashion , Milano , Beppe Sala , moda