Gianluca Grignani stupisce il teatro Ariston con un messaggio di pace

La terza serata del Festival di Sanremo 2023 ha ufficialmente preso il via e, tra i primi cantanti a salire sul palco dell’Ariston, non è passata inosservata l’esibizione di Gianluca Grignani. Cantando la sua “Quando Ti Manca Il Fiato”, l’artista ha improvvisamente chiesto di poter ricominciare per problemi di audio in cuffia affermando «A 50 anni ho imparato come si fa».

Proponendo il suo brano dal vivo per la seconda volta in questa gara, Grignani ha optato per un outfit che, sul finale, ha rivelato un colpo di scena. In completo Richmond ad assecondare la sua attitudine rock’n’roll, il cantante ha sfoggiato una giacca bianca su cui spiccava la scritta “God Save The Queen” realizzata in borchie sul retro e l’immancabile occhiale da sole dalla lente sfumata. Alla fine della sua performance, però, Gianluca Grignani si è liberato della giacca stessa per lanciare al pubblico un luminoso messaggio di pace che decorava il retro della sua camicia: “No war”, no alla guerra e, dopo aver ricevuto i fiori di Sanremo, li ha lanciati al pubblico con un gesto di sincera riconoscenza.

Tags: Gianluca Grignani , Sanremo 2023