Fedez a Belve parla della fine del suo matrimonio con Chiara Ferragni: “Sono stati anni difficili e non abbiamo retto”

Questa sera, martedì 9 aprile 2024, è andata in onda una nuova puntata di “Belve” nel corso della quale la conduttrice Francesca Fagnani ha avuto modo di intervistare, tra gli altri ospiti, anche Fedez. Con l’“umore altalenante”, di chi ha «imparato a stare calmo dentro la tempesta» il cantante conferma di essere «rimasto il pezzo di mer*a di sempre», molto poco bugiardo e molto permaloso.

Si dice molto trasparente Fedez, impulsivo, e nel corso dell’intervista racconta anche del suo passato con le drog*e, di un tentativo di suicid*o a 18 anni e della depressione. Ma tra i numerosi temi affrontati, ciò che tutti aspettavano maggiormente di sentire dal rapper era la sua versione riguardo la fine della storia con Chiara Ferragni. «Avere una relazione che ha un impatto mediatico forte [ti porta a] pensare a che narrazione fare al pubblico» afferma Fedez parlando della sua presenza social, definendo tuttora l’imprenditrice come “mia moglie” cosa che, anche a detta sua, “legalmente” Chiara è ancora. E proprio in merito a quanto accaduto con l’imprenditrice il cantante sostiene: «da sempre si pensa che dietro alle nostre figure ci sia una dietrologia, un calcolo… Molte cose [che sono state dette] mi hanno fatto male». Alla domanda della conduttrice «Posso chiederle quando è davvero finito il vostro amore?» Fedez preferisce non rispondere ma, commosso, ricorda i complicati momenti vissuti insieme sottolineando come «sono stati tre anni molto difficili e non abbiamo retto». 

Seppure non possa negare che il caso Balocco abbia influito nella crisi della coppia, contribuendo a dare vita a un clima non disteso, Fedez afferma poi di voler difendere Chiara. «Io sono sicuro che non vi è cattiva fede» dice, «e a me spiace perché lei ha deciso di prendersi tutta la responsabilità quando doveva e poteva spiegare che le responsabilità, se ci sono, non sono solo sue». E sul non mostrare più i figli sui social, il cantante afferma che questa sarebbe stata una sua richiesta a Chiara, senza alcuna diffida, perché il «racconto di un viaggio bello» fatto inizialmente dalla loro famiglia ha ora preso una direzione diversa.

Sul finale, spazio anche per una breve riflessione sul rapporto di amicizia (ormai terminato) con Luis Sal, la cui fine è stata vissuta come un vero e proprio lutto. «Credo che in futuro io debba imparare a stare da solo, perché finora non l’ho imparato» conclude Fedez, il quale rivela anche di aver perso, negli ultimi due anni, di aver perso la paura di morire. Paura di impazzire però sì, superata solo “impazzendo veramente” anche se ora sta meglio. C’è ancora della rabbia nella vita del cantante, da smaltire piano piano, ma Fedez ci tiene a dire che «comunque vada Chiara sarà sempre la madre dei miei figli e sarà sempre la donna più importante della mia vita indipendentemente dal fatto che l’amore possa andare avanti o meno. Non deve preoccuparsi di questo, spero che il clima si possa distendere per il bene dei nostri figli».

[📸 Stefania Casellato, per gentile concessione dell’ufficio stampa Rai]

Tags: Chiara Ferragni , Fedez , Belve , Francesca Fagnani