Esiste il trash di lusso? Per Balenciaga sì!

Dopo la borsa Ikea del 2017 e le Paris Sneakers presentate ad inizio estate, Demna Gvasalia colpisce ancora con un oggetto che incarna l’ultima frontiera dei must-have dell’ugly fashion. La Trash Pouch di Balenciaga, sfoggiata dai modelli sulla passerella della fashion week parigina a marzo 2022, rappresenta l’ennesima impresa ben riuscita del designer georgiano, che catalizza ancora una volta l’attenzione sul brand più chiacchierato degli ultimi sei anni. Si tratta, in tutto e per tutto, di un sacco per l’immondizia, fatta eccezione per il materiale (pelle di vitello) e il prezzo: 1790 dollari. Kim Kardashian, dopo essersi presentata allo show avvolta dal nastro isolante giallo, ha ricevuto in omaggio la versione in pelle nera glossy, e non ha mancato di sfoggiarla sui social con un entusiasmo disarmante. Sì, perché un regalo non si rifiuta mai, ma il fascino di questo item, per molti, rimane ancora un mistero. In piena linea con la tendenza delle maxi bag, e con una silhouette morbida e fluida, la Trash Pouch aggiunge un tassello importante all’eredità della maison francese, che collezione dopo collezione scardina le fondamenta della moda classica, reinventando il guardaroba del futuro. Dinamico, pratico e ultra capiente: Demna Gvasalia ha realizzato “il sacco della spazzatura più costoso al mondo”.

La Trash Pouch di Balenciaga sceglie dettagli e colorways a dir poco emblematici, che richiamano fedelmente i sacchetti della spazzatura: nero, bianco, giallo e blu, con due lacci sulla parte superiore per chiuderla e avvolgerla attorno al polso. E a modo suo, anche Balenciaga ci esorta a fare la raccolta differenziata.

La tendenza ugly fashion racchiude in sé i risvolti più agghiaccianti della quotidianità, ma riesce sorprendentemente a trasformarli in oggetti di lusso. Balenciaga, di questo trend, è il re incontrastato. La borsa Ikea del 2017 si aggirava attorno ai 2000 dollari, la collab con Crocs ha raggiunto i 950 dollari e la Trash Pouch arriva quasi a 1800 dollari!

Ovviamente giftata da Demna in persona, dopo la sfilata parigina di marzo, Kim Kardashian ha pubblicato nelle stories del suo account Instagram la Trash Pouch in versione nera glossy. Un regalo anticonvenzionale che eleva ancora di più il fascino della it-bag, e che ha lasciato Kim letteralmente estasiata.

Come ogni oggetto di lusso che si rispetti, la Trash Pouch racchiude in sé un messaggio delicato. L’autunno/inverno 2023 di Balenciaga ha messo in scena la difficoltà dei profughi ucraini, in una tempesta di neve e pioggia, costretti ad abbandonare il loro Paese. La scelta del sacco della spazzatura, dunque, rappresenta un simbolo di di denuncia e lotta politica.

Questa bufera ha raggiunto però anche i social….Utenti scandalizzati, meme e sdegno da parte delle comunità di animalisti: anche stavolta, Demna Gvasalia ha raggiunto l’obbiettivo sperato.



A cura di Silvia Zardini