Coupang riporta le perdite di Farfetch all’inizio del 2024, ma la società resta positiva

È dello scorso dicembre 2023 la notizia dell’acquisizione di Farfetch da parte del colosso sudcoreano dell’e-commerce Coupang per 500 milioni di dollari. In questo periodo dell’anno invece le aziende riportano i risultati finanziari relativi al primo trimestre del 2024, e in questo frangente Farfetch avrebbe raggiunto 288 milioni di dollari di ricavi, ma anche 93 milioni di dollari di perdite. 

Nel complesso invece i ricavi di Coupang sono aumentati del 23% arrivando a 7.1 miliardi di dollari, anche se l’utile netto sarebbe sceso a 5 milioni di dollari dopo l’accordo con Farfetch. Bom Kim, amministratore delegato di Coupang, in una teleconferenza che si è tenuta ieri, 7 maggio 2024 con gli analisti e riportata da “WWD” ha affermato a riguardo: «Il nostro viaggio in Farfetch è appena iniziato e il team è concentrato nel generare un EBITDA rettificato prossimo al positivo su base run rate entro la fine dell’anno solare».

Kim ha inoltre affermato che Coupang ha iniziato positivamente il 2024, chiarendo l’impegno dell’azienda dopo l’acquisizione di Farfetch: «In primo luogo, continuiamo a fornire risultati perché ci concentriamo su ciò che conta di più: l’esperienza del cliente e l’eccellenza operativa. In secondo luogo, rappresentiamo ancora una quota a una cifra di un’enorme opportunità di vendita al dettaglio in Corea e una quota ancora minore di quella di Taiwan. In terzo luogo, i servizi più recenti come Rocket Fresh e Fulfillment & Logistics di Coupang, o FLC, stanno guadagnando slancio. In quarto luogo, le nostre offerte in via di sviluppo stanno facendo passi da gigante. Infine, continuiamo a investire nelle infrastrutture».

Tags: Farfetch , Coupang