Cosa c’è di più hot del bikini? Tra moda e cinema ripercorriamo i 10 più iconici

Creato nel luglio 1946 dal francese Louis Réard, all’inizio si gridò allo scandalo; nessuna donna aveva osato mostrare il corpo così scoperto, ma bastò qualche audace signora in vacanza sulla Costa Azzurra che pian piano il bikini diventò un cult dell’abbigliamento estivo femminile. Il nome deriva dall’omonimo atollo nelle Isole Marshall, dove venivano condotti esperimenti nucleari, ed effettivamente le conseguenze furono a dir poco esplosive. Brigitte Bardot, icona di sensualità libera e vagamente insolente, fu una delle prime ad indossarlo a Saint Tropez, ma oltre oceano la diva Marilyn ne aveva fatto un elemento distintivo, sancendo ulteriormente la sua iconografia di sensualità come ancora la conosciamo oggi. In realtà, prime testimonianze del bikini risalgono addirittura all’antica Grecia e Roma, così come testimoniato dagli affreschi e mosaici ritrovati.

Il cinema e la moda ci hanno lasciato ovviamente delle immagini memorabili; da Ursula Andress in bikini bianco come prima Bond Girl del cinema in 007, all’icona sexy Rachel Welch con bikini di pelliccia in Un Milione di anni fa, passando per icone contemporanee come Angelina Jolie in Tomb Raider, Salma Hayek in “Dall’alba al tramonto” o Jennifer Lopez nell’iconico bikini fucsia con l’allora fidanzato Ben Affleck, poi ritrovato dopo anni, nel video musicale Jenny From The Block. Simbolo di sensualità ma anche di liberazione femminile, una divisa estiva di cui nessuno riesce a fare a meno.

[📷 Photo 12, Masheter Movie Archive, PictureLux, The Hollywood Archive, CBW, Alamy, MGM / IPA; Getty Images; 📹Central Cinema Company, Rizzoli Film, Regina Production, Critèrion Film; Dimension Films, A Band Apart, Los Hooligans Productions]

Tags: bikini