C’è ma non si vede: la casa invisibile è una gemma nel deserto

Immersa nel Parco Nazionale di Joshua Tree, in California, c’è una casa unica nel suo genere: la cosiddetta casa invisibile. Progettata dal produttore cinematografico Chris Hanley, “The Invisible House”, minimalista e con un’impronta di carbonio pari quasi a zero, sembra fondere perfettamente l’architettura moderna con il mondo naturale.

Con un gioco di contrasti, infatti, la facciata a specchio dell’edificio riflette l’ambiente circostante e svanisce nel paesaggio desertico, mentre l’interno è semplicemente spettacolare con la sua piscina coperta riscaldata di oltre 30 metri, da cui si può ammirare il panorama desertico all’esterno. Ancora non vi siete innamorati? Vi basterà sapere che, oltre ad essere ecosostenibile, questa struttura è stata rinnovata nel 2022 usando materiali e tecniche all’avanguardia, di cui potrete godere per circa 2000 euro a notte.

Ma non vi preoccupate per il prezzo, perché potete dividerlo con altri 7 amici, grazie alle 3 camere da letto, spa e bagni privati, il tutto in contatto con la natura grazie alle pareti a vetro con porte scorrevoli che caratterizzano tutte le facciate la casa invisibile.

[📷stayfieldtrip.com; invisible.house; Instagram: theinvisiblehouse 📹 YouTube: invisiblehouse350]

Tags: The Invisible House , Joshua Tree , Chris Hanley