Burberry: il Chief Marketing Officer Rod Manley lascerà il brand entro fine anno

Arriva oggi, 31 maggio 2024, la notizia, confermata da un portavoce Burberry e riportata da “WWD”, che Rod Manley, Chief Marketing Officer del brand da ormai cinque anni, lascerà l’azienda entro fine anno. Entrato in Burberry nel 2019, nel corso degli anni Rod Manley ha guidato la maison attraverso sfide importanti: dalla pandemia da Covid-19 – con il calo nella vendita di beni di lusso che questa aveva comportato – fino alla Brexit. Ha, inoltre, avuto modo di collaborare fruttuosamente con due direttori creativi, Riccardo Tisci e Daniel Lee, che si sono susseguiti nel corso di questi anni.

Precedentemente al suo ingresso in Burberry, Rod Manley aveva già ricoperto ruoli importanti in altrettanto importanti case di moda. Prima come vicepresidente senior della comunicazione presso Giorgio Armani – dove ha lavorato per oltre nove anni, destreggiandosi tra le città di New York e Milano –, successivamente come vicepresidente esecutivo, influencer marketing e comunicazione in Calvin Klein, dove è entrato nel 2015. Il commiato dalla sua ultima posizione come direttore del marketing team dalla casa di moda britannica non è stato un fulmine a ciel sereno: pare, infatti, secondo quanto riportato sempre da “WWD”, che l’azienda fosse già ben consapevole del commiato e inizierà quanto prima a cercare qualcuno che possa sostituire Manley.

[📸 burberryplc.com]

Tags: Burberry