Benvenuti allo Chateau Marmont, dove fascino e decadenza sono di casa

Benvenuti allo Chateau Marmont, dove glamour e scandalo convivono da sempre. Situato al numero 8221 di Sunset Boulevard, nato inizialmente come “condominio per ricchi” nel 1929, lo Chateau viene costruito ispirandosi allo Château d’Amboise, castello del XI secolo della Loira, con un’estetica gotica. Poi viene venduto e ricomprato tre anni dopo destinandolo all’ancora attuale ruolo di hotel, ed è allora che inizia la sua leggenda. Con un’allure bohémienne, lo Chateau Marmont diventa ben presto il buen retiro delle star Hollywoodiane, che proprio tra le sue guglie trovano riparo dai paparazzi. Un detto diceva “se vuoi essere visto vai al Beverly Hills Hotel, se non vuoi essere visto vai allo Chateau Marmont” proprio per la policy di discrezione della concierge.

Da Montgomery Clift ad Anna Magnani, da Jim Morrison a Iggy Pop, da Roman Polanski, che qui viveva con Sharon Tate prima di acquistare Cielo Drive, fino a John Belushi, che morirà proprio qui facendogli guadagnare la fama di luogo maledetto, in tantissimi frequentano l’hotel, alcuni addirittura soggiornandoci per lunghi periodi, come il fotografo Helmut Newton, che era solito trascorrere al castello il periodo da Natale a Marzo, utilizzando le stanze come set. Si dice che Kate Moss e Johnny Depp abbiano consumato il loro amore in tutte le stanze dell’hotel, e che Scarlett Johansson e Benicio Del Toro abbiano avuto un incontro “molto ravvicinato” nell’ascensore. Bello e maledetto come solo Hollywood sa essere, Sofia Coppola ci gira un film, Somewhere, che lascia trapelare tutta la sua atmosfera rarefatta. Ma è anche il luogo prediletto di feste, cene, presentazioni ufficiali, sfilate, tanto che dal 2018 è stato scelto dalla coppia Beyoncé e Jay Z come location per l’after party degli Oscar. E se due bad girls come Britney e Lindsey vennero accompagnate fuori per i loro eccessi, ad oggi, lo Chateau Marmont continua ad essere un luogo di culto frequentato dal jet set, ma ha perso la sua connotazione di “rifugio”, diventando una mecca anche per tantissimi “non famosi”, curiosi di carpirne il fascino ma anche per sentirsi parte di un sistema inarrivabile.

[📷Getty Images; Alamy, Entertainment Pictures / IPA; MEGA]

Tags: Chateau Marmont