Batman, venduta per $ 1.8 mln una copia dello storico fumetto dove il supereroe è apparso per la prima volta 

Pubblicato per la prima volta nel 1939 e noto per aver debuttato il supereroe Batman, una copia del fumetto “Detective Comics 27” della serie antologica Detective Comics è approdato sul sito di aste “ComicConnect” ed è stato venduto a una cifra record pari a 1.8 milioni di dollari. 

Secondo quanto riportato da “TMZ”, il fortunato acquirente che si è aggiudicato una delle circa 100 copie dello storico fumetto, sarebbe un uomo d’affari attivo nel settore immobiliare e dell’hospitality con la passione per tutto ciò che riguarda la cosiddetta “età d’oro dei fumetti”. Si tratta del periodo compreso tra il 1938 e il 1956, quando fu creato l’archetipo del supereroe moderno con il debutto di personaggi che hanno segnato la storia del fumetto come Superman, Batman, Robin, Capitan Marvel, Capitan America e Wonder Woman. 

L’epico debutto di Batman avviene in una storia dal titolo “Il caso del sindacato chimico”, quando il commissario Jim Gordon invita il suo amico Bruce Wayne ad assistere a un’indagine per omicidio. Nel momento in cui ne va in scena un altro, è Batman che, apparendo per la prima volta, prende il comando della situazione e man mano che la storia progredisce viene rivelata la sua vera identità. Un’altra copia del fumetto era stato venduta per 1.7 milioni di dollari nel maggio 2022 e, secondo il presidente di ComicConnect Vincent Zurzolo, dopo la pandemia il mercato del settore avrebbe raggiunto prezzi stellari accendendo un rinnovato interesse soprattutto verso i comics della già citata ”età dell’oro”.

[📸 PA Images, Alamy / IPA]

Tags: Batman , comics , Detective Comics 27