Balenciaga: la nuova collaborazione riuscirà a rendere cool Under Armour?

Riuscirà Balenciaga a far puntare i riflettori sul marchio sportswear Under Armour? La nuova papabile collaborazione è uscita allo scoperto pochissimi giorni fa, quando i canali social del brand parigino hanno pubblicato le foto di un paio di orecchini in argento che riprendono il design del logo del brand sportivo, ma con la firma Balenciaga ben incisa sul retro.

L’accessorio è solo una delle anticipazioni della nuova collezione Spring 2025 che sfilerà oggi a Shanghai, per cui al momento non sappiamo se gli orecchini saranno l’unico oggetto della collab con Under Armour o se dobbiamo aspettarci qualcos’altro.

Quello di Under Armour con la moda non è un rapporto del tutto nuovo: ci aveva già provato nel 2018 con il marchio Palm Angels, e ultimamente, grazie ad una proficua partnership con il playmaker dei Golden State Warriors Stephen Curry, il marchio sta spopolando sui campi da basket. Che sia solo l’inizio di una nuova svolta più fashion oriented di un brand che ha sempre vissuto una fortuna a fasi alterne?

Demna Gvasalia dal canto suo, sebbene si fosse ripromesso di scansare per un pò l’atteggiamento eccessivamente provocatorio e a tratti funny che aveva conferito a Balenciaga all’inizio della sua direzione creativa, a favore di una maggiore focalizzazione sull’aspetto sofisticato e qualitativo di uno dei brand icona dell’High Fashion, è sempre pronto a stupirci e non sappiamo se sarà pronto a farlo anche questa volta.

Del resto per la Fall 2024 aveva fatto sfilare a Los Angeles delle caricature dell’Hollywood System, sancendo anche una partnership con il celebre brand di frullati di lusso, Erewhon. Collaborazioni inusuali dunque, ma non sappiamo se questo discorso potrà essere applicato anche ad Under Armour; che sia semplicemente un passo verso una collezione costruita insieme ad un brand sportivo, proprio per rafforzarne la funzionalità in tal senso?

Non nuovo alle critiche, il brand sportivo era balzato agli occhi della cronaca quando il suo CEO e founder Kevin Plank si era espresso favorevolmente nei confronti di Donald Trump, generando opinioni contrastanti. In ogni caso, questa collaborazione porterà entrambi i brand a catalizzare l’attenzione verso due bacini di utenza totalmente diversi. Che poi questa operazione commerciale si tramuterà in un effettivo successo da ambo le parti è ancora tutto da vedere.

[📷 instagram: balenciaga]

Tags: Balenciaga , Under Armour , Spring 2025