Alessandro Michele e Valentino Garavani: e se fossero più simili di ciò che sembra?

Alessandro Michele è il nuovo direttore creativo di Valentino, e ovviamente la notizia ha dato immediatamente adito a innumerevoli speculazioni; se c’è chi ha esultato alla notizia, c’è anche chi trova il gusto di Michele lontano da quello della maison italiana, forse tenendo conto solamente dell’evoluzione contemporanea del brand, quella più minimale di Pierpaolo Piccioli. In realtà, basta fare un salto nel passato, agli archivi della maison disegnati dallo stesso Valentino Garavani, per rendersi conto dello straordinario decorativismo delle collezioni; esotismo, romanticismo, sogno, orientalismo, dettagli preziosi e sofisticatissimi, sono tutti elementi che ritroviamo sia nelle collezioni storiche di Valentino Garavani ma anche in quelle di Gucci di Alessandro Michele, seppur interpretate in chiave contemporanea tra geek-core e gender-fluid. Una passione in comune, quella per l’arte e il bello in tutte le sue forme, che accumuna i due designer anche nelle rispettive abitazioni; Monsieur Valentino è famoso per le sue case sparse in giro per il mondo, tra cui un vero e proprio castello in Francia, tutte finemente arredate con uno stile sfarzoso ed elegantissimo; un massimalismo che ritroviamo anche nella casa romana di Michele, un tripudio di arte, ricerca, romanticismo. Tutte cose che Michele potrà esprimere soprattutto nelle collezioni couture della maison.

Inoltre, per entrambi ha giocato un ruolo fondamentale il jet set internazionale; Valentino fu tra i primi, insieme al compagno Giammetti, a stringere legami di amicizia con personaggi del calibro di Jackie Kennedy, esponenti della nobiltà come la principessa Margaret sorella della regina Elisabetta, ma anche celebs come Gwyneth Paltrow e Anne Hathaway; Alessandro Michele, durante la sua direzione creativa di Gucci, ha fatto del glamour Hollywoodiano un punto cardine della comunicazione del marchio, intrattenendo rapporti di intima amicizia con star come Dakota Johnson, Jared Leto e Lana Del Rey, che di Gucci sono stati anche testimonial.

[📷Getty Images; gucci.com; STARTRAKS PHOTO / IPA; Splash by Shutterstock]

Tags: Valentino Garavani , Alessandro Michele