Prince, all’asta la sua iconica chitarra Yellow Cloud 3 che potrebbe valere fino a 600 mila dollari

Lui è una delle leggende della storia della musica, autore di canzoni indimenticabili come “Sign o’ the Times”, “Purple Rain” o “Diamonds and Pearls”, purtroppo scomparso troppo presto all’età di 57 anni nel 2016. Il suo lavoro e la sua figura epica non moriranno mai, però, così come alcuni elementi che hanno accompagnato la sua carriera. Come, magari, le sue chitarre, ora desideratissime dai suoi ammiratori, che sarebbero disposti a spendere migliaia di dollari per avere dei pezzi unici appartenuti a lui. Probabilmente anche per l’iconica chitarra gialla Cloud 3, che è finita all’asta su Julien’s Auctions, creata appositamente per Prince da Dave Rusan, completata all’inizio del 1985 per il tour “Purple Rain”.

Un autentico pezzo da collezione che Prince ha utilizzato nel momento di massimo splendore della sua carriera. La chitarra rientra nella collezione “Icons” della casa d’aste, e il prezzo di partenza è di 100 mila dollari. Ma la stima sarebbe tra i 400.000 e i 600.000 dollari, prezzo che potrebbe salire diventando la chitarra più costosa chitarra Prince venduta all’asta. Quella che al momento ha il record è una Cloud blu, venduta per $ 700.000 nel 2017, scrive il The Guardian.

Ma la storia dietro la chitarra ha dell’assurdo. La Cloud 3 gialla, infatti, si legge sul Guardian ancora, è stata venduto l’ultima volta quasi 20 anni fa alla cifra bassissima per l’epoca di £ 4.200 da Christie’s, molto inferiore alla quotazione originale di £ 59.000. Il motivo? Perché all’epoca non era ancora stato verificato che fosse una delle chitarre originali di Prince. Julien’s, ora, ha ottenuto la certificazione della chitarra attraverso analisi e interpellando il creatore dello strumento, e quindi ora dispone di un certificato di autenticità. Motivo per cui il valore è schizzato e potrebbe segnare un nuovo record.

[📸 Landmark Media / IPA; Julien’s Auctions/ MEGA]

Tags: musica , Prince , Yellow Cloud 3 , Chitarra