Nike realizza un paio di scarpe esclusive Air Max 1 ’86 “Made on iPad” utilizzando le ultime innovazioni firmate Apple

Quello tra la moda e la tecnologia sta diventato un legame sempre più indissolubile. Dopo il Metaverso e l’AI, oggi è possibile creare anche degli autentici capi d’abbigliamento utilizzando i dispositivi elettronici più professionali. A darne l’ultima dimostrazione è stato il CEO di Apple Tim Cook, che ha presentato ai fan di Apple tutte le innovazioni in arrivo sulla linea di iPad, indossando un paio di Nike Air Max 1 ’86. Queste Nike sono state realizzate proprio utilizzando una delle ultime innovazioni del nuovo iPad: l’Apple Pencil Pro.

Per celebrare la presentazione della nuova gamma di iPad, Apple ha deciso di rinnovare una collaborazione di vecchia data con il brand sportwear Nike, realizzando un’edizione speciale di sneakers: con una base bianca pulita, Nike aggiunge disegni colorati ricamati attorno al logo Swoosh. Delle macchioline nere contornano la parte sul tallone, un tessuto felpato riveste l’interno, mentre sulla linguetta, sotto il nome del brand, compare la scritta “Made on iPad”.

Sfortunatamente per gli sneakershead, fanatici del mondo street, le Air Max generate con l’ausilio del nuovo iPad non saranno disponibili sul mercato. O almeno, non subito. Nel frattempo, si può compensare l’attesa acquistando la nuova linea di iPad firmata Apple, disponibile dal prossimo 15 maggio.

[📸 Instagram: nike]

Tags: Apple , Nike , Tim Cook , iPad , Nike Air Max 1 ’86