Nail art, la manicure si fa preziosa: in oro 18kt come un vero gioiello

Gli ultimi dati parlano chiaro: mentre il lusso rallenta, con grandi maison che negli ultimi mesi hanno riportato un significativo calo di profitti – primo tra tutti Kering -, la gioielleria al contrario continua a registrare successi. Recentemente lo ha ribadito anche l’amministratore delegato di Tiffany & Co. Anthony Ledru, in riferimento agli eventi illuminati da celebrities che il brand di alta gioielleria sta portando in giro per il mondo. 

E se prima ad affascinare i consumatori erano soltanto i gioielli, ovvero la declinazione più classica del mondo della gioielleria, adesso le applicazioni sono notevolmente aumentate, complice anche la passione della Gen Z per tutto ciò che può creare hype ma soprattutto, paradossalmente ci verrebbe da dire, di unicità. Ed ecco quindi che i tooth gems e i grillz, da appannaggio esclusivo dell’hip-hop culture al maschile, ad oggi sembrano aver conquistato tutti aldilà di stereotipi, job title e genere di appartenenza, passando per il sorriso di celeb come Rosalía, Hailey Bieber ed FKA Twigs.

D’altronde l’oro è un investimento a lungo termine e perché non divertirsi un po’? Se il sorriso è infatti un elemento imprescindibile da curare e da mostrare, anche con l’aiuto di gioielli ad hoc, e per le mani potremo dire lo stesso. Anche la nail ora si fa preziosa e diventa gioiello, proprio come ci mostra José Carlos, gioielliere argentino che ha fatto delle unghie d’oro in 18kt e 14kt il proprio segno distintivo, attirando l’attenzione di migliaia di follower su Instagram.

[📸 Instagram: jcvtthejeweller]

Tags: oro , lusso , manicure , nail art