Ma gli italiani sono davvero il popolo che si veste meglio?

È arrivato il momento di sfatare un mito? Oggi, che la moda non si fa più negli atelier dei sarti ma per strada, è difficile tenere il passo con le tendenze che sbocciano ogni giorno. Eppure, osservando lo street style delle fashion week, non si può fare a meno di notare il diverso approccio allo stile da una metropoli all’altra. La domanda sorge spontanea: gli italiani sono ancora il popolo che si veste meglio? Da sempre nell’Olimpo del fashion system grazie ad un’impronta artigianale e fedele alla tradizione, l’Italia è la madre dei marchi più desiderati della storia, da Armani a Dolce&Gabbana. Il logo è il patrimonio del Bel Paese e l’heritage dei brand storici si manifesta nello street style, fieramente loud luxury. Ma se gli italiani preferiscono apparire – seppur con classe – in Francia l’attitudine cambia radicalmente: i fit si fanno più casual e la palette più sobria, seguendo l’estetica-culto di muse acqua e sapone come Jane Birkin e Françoise Hardy. Rivale n.1 dell’Italia, lo stile francese consiste nell’avere un’uniforme e attenersi ad essa, ed è la sobrietà la vera star dello spettacolo.

Ma la moda si nutre di cambiamenti, e per chi ne è assetato, Tokyo si conferma ancora oggi la capitale dell’avanguardia. Tra reminiscenze di Harajuku Kids, accessori statement e mix di sottoculture underground, i giapponesi prediligono uno stile bold e individualista, che premia chi non ha paura di osare. Diametralmente opposta l’estetica sudcoreana, dove vincono i fit minimal e l’eleganza sussurrata, su una palette che accoglie pochi essenziali accenti di colore. Insomma, un paradiso per i clean kids dove sono gli accessori a decidere le sorti di un look, senza mai stravolgerlo. Ma se al contrario, “stravolgere” fa parte del vostro vocabolario fashion, lo street style alla settimana della moda di New York potrebbe assecondare i vostri gusti. Nella Grande Mela vincono il glamour, la sensualità e… gli scivoloni di stile, quando il mix&match si fa troppo sfacciato.

Crediti: Getty Images; Splash News, Shutterstock, ABACA / IPA; Instagram: annadellorusso

Tags: moda , New York , Fashion , Street style , Milano , tokyo , Parigi , Seoul