High Valley Books: la biblioteca più vintage di Brooklyn è allestita in un salotto privato

In un edificio di tre piani a Greepoint, Brooklyn, sorge un piccolo tesoro di cultura: la High Valley Books. Si tratta di un negozio con più di 50.000 volumi – tra libri e riviste di ogni sorta –, allestito nel salotto della residenza privata di Bill Hall, un collezionista sessantenne che dal 1999 raccoglie periodicamente centinaia di volumi che vanno a incasellarsi su degli scaffali di legno o in apposite scatole, disponibili per chiunque abbia voglia di tuffarvici dentro a capofitto.

Negli anni, il negozio è diventato una vera e propria Mecca per gli amanti del genere, che si nutrono dell’odore delle pagine vissute, facendosi ispirare dagli anni di storia che questi volumi raccontano tra le loro pagine. Dall’architettura, passando per il design, la fotografia, e arrivando anche alla moda, è qui che gli appassionati dei più diversi settori vengono per cercare ispirazione muovendosi tra le mura affollate di questo insolito paradiso letterario nella periferia newyorkese. Ciò che rende davvero speciale questa libreria è la sensazione, per ogni volume acquistato, di appropriarsi di un pezzo della collezione personale di un vero appassionato, e ciò condisce l’esperienza di una sensazione di autenticità senza eguali.

L’influenza del negozio è cresciuta a tal punto nel corso degli anni che, secondo quanto riportato dal “New York Times”, i designer di Balenciaga fanno visita con una cadenza periodica alla High Valley Books per ordinare libri che possano ispirarli nel loro lavoro. Non solo, pare che la ballerina e cantante Addison Rae sia passata solo qualche giorno fa per ritirare la sua copia di un Vanity Fair vintage.

Le visite alla High Valley Books sono possibili solo su prenotazione telefonica o attraverso un messaggio diretto su Instagram. Di lì, Hall stesso accoglierà i suoi ospiti, guidandoli in una vera e propria visita privata all’interno del suo piccolo gioiellino, costruito con passione e una giusta dose di abnegazione in più di vent’anni. Infine, i visitatori saranno fotografati trionfanti con il loro bottino, e lo scatto finirà direttamente sul profilo Instagram della High Valley Books.

[📷 Instagram: highvalleystudios]

Tags: Brooklyn , High Valley Books , Bill Hall , Bookshop