Gucci svela la mostra Design Ancora con cinque icone del design italiano nella tonalità Rosso Ancora

Sabato De Sarno porta Gucci alla Milano Design Week con una mostra immersiva intitolata “Design Ancora”, dove verranno presentate cinque icone del design italiano e milanese   rieditate e personalizzate nella tonalità ormai iconica portata sulle scene dal direttore creativo di Gucci, il Rosso Ancora.

Un progetto co-curato da Michela Pelizzari, con un’installazione espositiva ideata dall’architetto spagnolo Guillermo Santomà che aprirà oggi, lunedì 15 aprile 2024, presso lo store di Gucci di via Monte Napoleone e avrà luogo fino al 21 aprile 2024, quando un’edizione speciale degli oggetti sarà disponibile per l’acquisto sul sito della maison.

Tra i pezzi della collezione figurano la cassettiera in legno di ciliegio “Storet” disegnata da Nanda Vigo per Acerbis nel 1994 e rieditata nel 2020, il tappeto “Clessidra” edito da CC-tapis che evoca in forma tessile i disegni dell’architetto Piero Portaluppi, la lampada da tavolo “Parola” disegnata nel 1980 da Gae Aulenti e Piero Castiglioni per FontanaArte, Il divano componibile “Le Mura” concepito da Mario Bellini per Tacchini nel 1972 e rieditato nel 2022, infine, i vasi “Opachi” disegnati da Tobia Scarpa per Venini negli anni ’60 e rieditato nel 2021.

[📸 Instagram: sabatods]

Tags: Gucci , Milano , Sabato De Sarno , Salone del Mobile , Milano Design Week , Gucci Ancora , Design Ancora