Gracie Rose Collins, la designer che ha realizzato un look in pelle di salmone lavorata a mano 

La moda non conosce limiti e a superarli questa volta è stata Gracie Rose Collin, studentessa di fashion design che ha attirato l’attenzione dopo aver realizzato un look innovativo quanto singolare, per non dire unico, per la sua collezione finale. 

Lo ha condiviso lei stessa sul suo profilo Instagram: il design intitolato “Eden”, spiega la designer, è realizzato in pelle di salmone lavorata a mano ed è totalmente sostenibile. Ne ha anche illustrato il processo di lavorazione: dopo aver ritirato la pelle di salmone dagli scarti del ristorante dove lavora – che ringrazia -, ne ha rimosso gli avanzi di carne e le squame per poi lavarla e successivamente usare un prodotto molto conosciuto nell’ambito chimico, chiamato curing agent, che permette di trasformare il materiale ottenuto in una consistenza molto simile a quella della pelle. 

Dopo un paio di giorni, Gracie Rose Collins ha drappeggiato il modello direttamente sul manichino, sia il corsetto che i pantaloni, et voilà. Lei afferma che il suo “Eden” è completamente sostenibile, e la ricerca tessile, aggiungiamo noi, davvero originale. 

[📸 Instagram: gracierosecollins, annageorginayellen]

Tags: Gracie Rose Collins , Pelle di salmone