David Beckham vince la battaglia legale da £ 240 mln contro chi ha falsificato i suoi prodotti

È delle ultime ore di ieri – 14 aprile 2024 – la notizia riportata dal “The Sun” che annuncia la vittoria della società di David Beckham DBVentures contro il mercato del falso, che «rappresenta una minaccia reale per il marchio DBV. Influisce anche sulla sostenibilità delle attività di DBV e sugli individui e le aziende che inconsapevolmente le acquistano», come affermato da fonti al tabloid. 

Secondo quanto riportato nel mese di gennaio 2024, infatti, con questa battaglia legale – sostenuta anche dal gruppo Authentic Brands, a cui l’ex stella del calcio ha venduto una quota del 55% della sua azienda nel 2022 – David Beckham avrebbe chiesto fino a 1.58 milioni di sterline di danni a ognuno dei contraffattori che hanno venduto imitazioni dei suoi prodotti, venduti anche su piattaforme come Amazon, eBay ed Etsy, oltre che da aziende o individui con sede in Asia.

Adesso, secondo il tabloid britannico, il giudice avrebbe accordato a Beckham un’ingiunzione temporanea e il congelamento dei beni, oltre che una mozione contro 44 degli imputati, assegnando 8 mila sterline per ogni violazione. Ai truffatori, inoltre, è stato ordinato di cessare di vendere i prodotti contraffatti e rinunciare a tutti i profitti.

[📸 ZUMA Press, Alamy / IPA]

Tags: David Beckham , contraffazione , DBVentures