“Baby Reindeer”, insieme ad altre serie contribuisce all’aumento di oltre il 10% degli abbonamenti sulle piattaforme streaming

La popolarità delle serie tv sembra aver raggiunto il suo apice. Ci tengono incollati alla televisione, facendoci persino mentire a noi stessi. In quanti hanno detto: “Guardo solo un’ultima puntata” e poi si sono ritrovati a passare la notte continuando a guardare quella serie perché non riuscivano a smettere?

Su Netflix in particolare, show come “Baby Reindeer” e “Ripley”, recentemente usciti, stanno vivendo una popolarità incredibile e secondo un nuovo studio della banca Barclays sarebbe proprio questa popolarità ad aver aumentato di oltre il 10%, precisamente il 10.6% la spesa degli utenti per contenuti digitali e abbonamenti a piattaforme streaming soltanto nell’ultimo anno. Numeri ben al di sopra di quanto invece avrebbe guadagnato il settore dell’intrattenimento in generale, che sarebbe invece cresciuto del 3.2%.

La ricerca si è basata sui dati delle spesa delle carta di credito dei consumatori, confrontando il periodo dal 23 marzo al 19 aprile 2024 con il periodo dal 25 marzo al 21 aprile 2023, mentre la stessa Netflix ha rivelato un recente aumento del numero di abbonati in seguito al cambio di gestione della condivisione delle password.

[📸 ©Ed Miller / Netflix]

Tags: Streaming , Netfix , Baby Rendeer , Ripley